Gli itinerari ideali da fare in bici sono sicuramente i sentieri e le strade rurali che passano vicino agli stazzi galluresi, le tipiche costruzioni del luogo, dove in una condizione di sicurezza, è possibile godere dei panorami e del forte contatto con la natura.

Il paesaggio gallurese rende piacevole e al contempo stimolante la pratica dei percorsi, sia per gli esperti che vogliono cimentarsi nelle tappe più impegnative, sia per i principianti alla scoperta della natura che cercano pendenze e scarti facili da affrontare.

Il periodo migliore per programmare un tour a Santa Teresa Gallura, parte dalla seconda metà di marzo fino a fine giugno e poi dai primi di settembre fino a metà novembre. Questi sono i mesi dove le strade risulteranno essere meno trafficate, il clima è mite e adatto agli sport all’aria aperta.

Il cicloturismo ha un bassissimo impatto ambientale essendo un’attività a zero emissioni, che ti permette di stare a contatto con la natura per poterne apprezzare ogni minima sfumatura, profumi, colori, e talvolta anche le storie che i territori possono raccontare, cose che sarebbero impossibili usando i tradizionali mezzi di trasporto, dove tutto passa veloce e schermato da un finestrino.

 

PER SCOPRIRE CON CHI PUOI PRENOTARE UN’ESCURSIONE IN BICI CLICCA QUI